Discover this podcast and so much more

Podcasts are free to enjoy without a subscription. We also offer ebooks, audiobooks, and so much more for just $11.99/month.

Il posacenere cubo di Bruno Munari | Design del prodotto industriale

Il posacenere cubo di Bruno Munari | Design del prodotto industriale

FromDesigner Stefano Pasotti


Il posacenere cubo di Bruno Munari | Design del prodotto industriale

FromDesigner Stefano Pasotti

ratings:
Length:
8 minutes
Released:
Jan 22, 2022
Format:
Podcast episode

Description

Il posacenere Cubo di Bruno Munari

Trovate la parte video al seguente Link
https://youtu.be/p5KqRSpZxHg


Alcune delle informazioni che vi indicherò oggi sono tratte da sue lezioni tenute nel 1992 a Venezia, e devo ringraziare chiunque le abbia caricate, perchè queste sono testimonianze insuperabili
Questo oggetto è del 1957 e realizzato da Bruno Munari per l’azienda Danese, situata a Milano
Il posacenere cubico era nato in realtà da uno sbaglio: un profilato in alluminio a sezione quadrata tagliato e chiuso alla base, ed il consueto lamierino infilato all’interno.
L’idea era quella di nascondere visivamente lo sporco e a detta di Bruno Munari: quando è stato progettato era normale fumare a tavola, e quindi di trovava di solito sul tavolo un piatto cibo, ed un piatto di cicche (o mozziconi di sigarette)
Si era dimenticato l’aspetto psicologico, e cioè: quando uno fuma si aspetta un posacenere con i mozziconi visibili, mentre in quel caso non si vede nulla, e sembra un pezzo di arredo
Ci furono anche persone che hanno ricevuto in regalo questo oggetto e non capivano cosa fosse di preciso.
L’idea di fare il corpo in lamierino in realtà è stato sostituito con il melamminico, perché il lamierino si scaldava troppo, per l’uso. Ora non è che scottava, ma non andava sicuramente bene per gli standard dell’epoca.
La melammina è insieme alla formaldeide la materia prima per la preparazione delle resine melamminiche
Si tratta di plastiche termoindurenti, che solitamente vengono utilizzate per il campo alimentare:  incolore e inodore, resistente all'acqua, agli agenti chimici, all'abrasione, al calore e con una notevole trasparenza alle radiazioni luminose soprattutto nel violetto.
Essendo un materiale termoindurente, una volta prodotti, non possono essere fusi senza andare incontro a degradazione chimica, letteralmente si carbonizzano,
Però, sono molto resistenti al calore, il che lo rende perfetto per il nostro posacenere
Questa plastica si presta alla colorazione, quindi inizialmente era stato realizzato con colori forti come il giallo ed il rosso, declinato poi oggi in Nero, bianco arancione.
Ma perché il designer voleva dei colori del genere inizialmente? Perché voleva che si vedesse immediatamente sul tavolo, e che non ci fosse la possibilità di buttare la cenere oppure il mozzicone a terra.
Il corpo cubico ha chiaramente un lato aperto per permettere l’inserimento del lamierino. Le pareti del corpo principale, in realtà non sono perfettamente dritte, ma hanno una leggera inclinazione a V quasi impercettibile, che serve a far uscire agevolmente il pezzo dallo stampo.
Infatti il corpo è realizzato in stampaggio ad iniezione plastica
Il lamierino che viene inserito invece è di alluminio anodizzato, e piegato utilizzando una pressa.
Questo lamierino è posizionato in maniera tale che possiamo appoggiare la sigaretta, oppure buttare la cenere ed il mozzicone una volta finita.
L’interno crea una sorta di camera che blocca l’aria permettendo al mozzicone che fosse ancora acceso di spegnersi agevolmente.
L’unico inconveniente in questo caso è la pulizia: dobbiamo alzare il lamierino per togliere tutto il mozzicone, e di conseguenza rischiamo di sporcare tutto se non prendiamo le giuste precauzioni.
Tutto qui, questo è un pezzo intramontabile che viene venduto ancora oggi.


---

Support this podcast: https://anchor.fm/stefano-pasotti/support
Released:
Jan 22, 2022
Format:
Podcast episode

Titles in the series (74)

Become a Paid Subscriber: https://anchor.fm/stefano-pasotti/subscribe Ciao il mio nome è Stefano Pasotti e faccio il designer. Mi occupo di raccontare il mondo del design a 360 gradi, passando dai designer del passato alle aziende che hanno segnato la storia. Ma non solo. Vi accompagnerò in un viaggio per mostrarvi dall'inizio ad oggi come si è sviluppato il mondo del design. Buon ascolto Support this podcast: https://anchor.fm/stefano-pasotti/support