Discover millions of ebooks, audiobooks, and so much more with a free trial

Only $11.99/month after trial. Cancel anytime.

Considerazioni e pensieri
Considerazioni e pensieri
Considerazioni e pensieri
Ebook24 pages21 minutes

Considerazioni e pensieri

Rating: 0 out of 5 stars

()

Read preview

About this ebook

L'autore di questo libro, che è una raccolta di aforismi, pensieri e sentenze, nacque a Calcutta nel 1872. Il padre e la madre erano bengalesi.

In luogo di approfondirsi nella cultura del suo paese, egli si recò in Inghilterra, col fermo proposito di rendersi conto di quello che era la cultura occidentale: fece i suoi studi a Londra dal 1879 al 1893, dopo di aver completamente abbandonato la cultura del suo paese, con la quale, durante quel tempo, non ebbe più alcun contatto. Egli studiò profondamente la storia, la letteratura e tutto ciò che forma la cultura dell'Europa.

Assai gli giovò la conoscenza delle lingue, che egli possiede perfetta. Conosce a fondo le lingue classiche e parla e scrive perfettamente l'italiano e il tedesco. Non parliamo dell'inglese, che egli parla e scrive come i migliori autori. Egli infatti scrisse in inglese la maggior parte della sua opera filosofica.

Questa perfetta conoscenza della civiltà occidentale, gli permette, oltreché di comprendere il nostro modo di intendere e di capire, di rivelare a noi, che ne siamo così lontani, l'essenza delle dottrine orientali, di adeguarne la loro esposizione alla nostra mentalità e di permetterci così di penetrare nei segreti di una scienza ancora tanto imperfettamente conosciuta fra noi.

Egli apprezza la civiltà occidentale e la stima un complemento ed un contributo al progresso universale.

Come aveva fatto per la cultura occidentale, tornato in patria, dopo di aver occupato alcune cariche nell' amministrazione dello Stato, si diede con tutte le sue forze, allo studio della cultura indiana, delle varie lingue del paese e particolarmente della sua filosofia. È naturale che, acquistata questa padronanza della lingua e della letteratura, si sia accinto all' interpretazione dei grandi classici indiani: i Veda, le Upanishad e la Bhagavad-Gíta, interpretazione che ormai è universalmente accettata dagli studiosi.

Già fin dal 1902 si era occupato di politica, nella quale esercitava una non trascurabile influenza: finalmente nel 1906 vi entrò a vele spiegate e fu uno dei grandi capi del movimento nazionalista. La sua influenza nello sviluppo del pensiero indiano fu veramente enorme e si manifestò particolarmente per mezzo di alcuni periodici che, a diverse riprese, pubblicò.

La sua attività politica gli procurò parecchi arresti ed un anno di prigione.

L'opera: “Considerazioni e pensieri” dà, in poche pagine ed in forma concisa e penetrante, le idee fondamentali ed essenziali della filosofia dell'Autore. Queste idee hanno un maggior sviluppo nelle sue opere consecutive.
Come dice egregiamente Giovanni Herbert, il lettore che considererà questi aforismi con spirito critico, vi troverà un potente stimolo.
LanguageItaliano
PublisherStargatebook
Release dateJul 27, 2016
ISBN9788822824646
Considerazioni e pensieri
Read preview

Related to Considerazioni e pensieri

Related ebooks

Philosophy For You