Discover millions of ebooks, audiobooks, and so much more with a free trial

Only $11.99/month after trial. Cancel anytime.

Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo
Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo
Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo
Ebook200 pages3 hours

Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo

Rating: 0 out of 5 stars

()

Read preview

About this ebook

Sugli albori del secolo XIX il pensiero schopenhaueriano si afferma e domina “com'aquila vola”. Si inserisce precisamente nella filosofia critica kantiana, e pur ne differisce spiritualmente, e più dall'evoluzionismo idealistico, che ebbe i suoi epigoni in Fichte, Schelling, Hegel e Schleiermacher. Si pone anch'esso il problema gnoseologico prima di quello ontologico, ma, annettendo all'esperienza e all'intuizione immediata la massima importanza, si trova in opposizione precisa con l'ottimismo allora imperante, poiché nega l'armonia dell'esistenza e ritiene base di questa “un bisogno cieco, indistinto, incapace di soddisfacimento e di riposo, la volontà di vivere”. Di qui il suo pessimismo, e quindi il suo ritorno alla filosofia orientale.
Detto pessimismo Schopenhaueriano, confermato altresì dalla considerazione a priori che soltanto i sentimenti del dolore sono positivi, mentre la natura del sentimento del piacere è negativa, poiché esso è solo la soppressione di un bisogno. Sui mezzi di liberazione dal dolore per mezzo della contemplazione artistica, e di liberazione pratica dalla vita, non vale qui trattenersi; importando intanto rilevare che mentre Schopenhauer ritiene che Lamarck sia in errore quando crede ad un'evoluzione storica dalle forme infime a quelle più elevate, essendo invece, secondo la sua teoria, le dette forme non altro che estrinsecazioni della volontà cosmica, che da questa irradiano senza tuttavia essere in reale connessione reciproca; non di meno, per la sua “volontà di vivere” e per il grande valore da lui attribuito alla lotta nella natura, è un precursore della teoria della evoluzione nella forma datale più tardi da Darwin.
In tale visuale Schopenhauer non si colloca tra i cultori di scienze occulte, ma si afferma certamente come antesignano della moderna metapsichica, “perché sia confermato ancora una volta ed in maniera gloriosa il bel proverbio biblico: “Magna est vis veritatis et praevalebit”.
LanguageItaliano
PublisherStargatebook
Release dateFeb 17, 2016
ISBN9788892555136
Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo
Author

Arthur Schopenhauer

Nació en Danzig en 1788. Hijo de un próspero comerciante, la muerte prematura de su padre le liberó de dedicarse a la actividad comercial y le procuró un patrimonio que le permitió vivir de las rentas, pudiéndose consagrar de lleno a la filosofía. Fue un hombre solitario y metódico, de carácter irascible y de una acentuada misoginia. Enemigo personal y filosófico de Hegel, despreció siempre el idealismo alemán y se consideró a sí mismo como el verdadero continuador de Kant, en cuya filosofía encontró la clave para su metafísica de la voluntad. Su pensamiento no conoció la fama hasta pocos años después de su muerte, acaecida en Fráncfort en 1860. En esta misma Editorial han sido publicadas sus obras Metafísica de las costumbres (2001), El mundo como voluntad y representación I (4.ª ed., 2022) y II (5.ª ed., 2022), Parerga y paralipómena I (5.ª ed.,2023) y II (4.ª ed., 2023), Dialéctica erística, o El arte de tener razón en 38 artimañanas (2023), Diarios de viaje. Los Diarios de viaje de los años 1800 y 1803-1804 (2012) y Sobre la visión y los colores (2.ª ed., 2024).

Related to Occultismo e filosofia - magnetismo, spiritismo e magia nella visione di un grande filosofo

Related ebooks

Philosophy For You