Discover millions of ebooks, audiobooks, and so much more with a free trial

Only $11.99/month after trial. Cancel anytime.

Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno
Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno
Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno
Ebook173 pages2 hours

Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno

Rating: 0 out of 5 stars

()

Read preview

About this ebook

Siamo frammenti di un Dio, che all’inizio

dei tempi si distrusse, avido di non essere.

La storia universale è l’oscura agonia di

quei frammenti.

Philipp Mainlander ------

Dio esiste? Oppure no? Qual è la verità? Entrambe. E’ esistito. Ora non più. Dunque, come diceva quello, Dio è morto? Peggio. Si è ucciso. Si è distrutto per brama d’essere l’unica cosa che non era mai stato. Dio si è ucciso, avido di non essere. Da allora, Dio non è più.

E noi? Noi siamo. Da quel momento, siamo.

Frammenti impazziti dall’energia infinita e dal controllo “quasi” nullo. E’ in quel “quasi” che viviamo ogni giorno.

E’ a quel “quasi” che ci attacchiamo per continuare a credere, che ci rivolgiamo chiedendo aiuto, che gridiamo il nostro incompreso dolore, che chiediamo invano risposta ai nostri perché.

Siamo stati ad un passo dall’essere come quel Dio, eterni, luminosi e radiosi di energia. Onnipotenti.

Era il mezzogiorno. Quasi. Quel “quasi” nel quale uomini e donne cercano ad ogni istante la forza per non lasciarsi cadere, per non cedere all’agonia, salvati a volte dall’ironia, altre dalla capacità di accettarsi imperfetti e dal coraggio di chiedere aiuto.

Tutti terrorizzati dal non essere ma da esso, come quel Dio, così fatalmente attratti. Nell’attesa un giorno, di avere tutte le risposte o quantomeno, di non avere più domande. Questo, esiste.

LanguageItaliano
Release dateAug 30, 2014
ISBN9786050319248
Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno

Related to Dio si è suicidato che era quasi mezzogiorno

Related ebooks

Performing Arts For You