Discover millions of ebooks, audiobooks, and so much more with a free trial

Only $11.99/month after trial. Cancel anytime.

Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)
Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)
Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)
Ebook549 pages2 hours

Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)

Rating: 0 out of 5 stars

()

Read preview

About this ebook

Scritto specialmente per dispositivi di lettura, I verbi spagnoli ha una introduzione alla formazione de tutti i tempi verbali in spagnolo, oltre a 100 verbi essenziali completamente coniugati con la loro traduzione. Il libro è adeguato affinché gli utilizzatori possano cercare in tutto il testo, perchè no contiene immagini che potrebbero ostacolare la lettura.

LanguageItaliano
PublisherKaribdis
Release dateDec 15, 2011
ISBN9781466071421
Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)
Read preview

Read more from Karibdis

Related to Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)

Related ebooks

Spanish For You

View More

Reviews for Verbi spagnoli (100 verbi coniugati)

Rating: 0 out of 5 stars
0 ratings

0 ratings0 reviews

What did you think?

Tap to rate

Review must be at least 10 words

    Book preview

    Verbi spagnoli (100 verbi coniugati) - Karibdis

    VERBI SPAGNOLI

    Editorial Karibdis

    SMASHWORDS EDITION

    ***

    PUBLISHED BY:

    Karibdis on Smashwords

    VERBI SPAGNOLI

    Copyright 2018 by Editorial Karibdis

    Smashwords Edition License Notes

    This ebook is licensed for your personal enjoyment only. This ebook may not be re-sold or given away to other people. If you would like to share this book with another person, please purchase an additional copy for each person you share it with. If you’re reading this book and did not purchase it, or it was not purchased for your use only, then you should return to Smashwords.com and purchase your own copy. Thank you for respecting the author’s work.

    ***

    Editorial Karibdis

    Verbi spagnoli

    Collezione 100 verbi - Volume 3

    Prima edizione

    Karibdis 08.03.18

    Titolo originale: Verbi spagnoli

    © Editorial Karibdis, 2018

    Copertina: Karina Martínez Ramírez

    Componenti della copertina: Creative_hat / Freepik

    Editore digitale: Karibdis

    Prima edizione: marzo 2018

    Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questa pubblicazione può essere riprodotta, distribuita o trasmessa in ogni forma o mezzo, comprese fotocopie, registrazioni o altri media elettronici o meccanici, senza il consenso scritto dell’editore.

    Se trovi errori tipografici, refusi o errori di stampa in questo lavoro e vuoi farci sapere, puoi scrivere al seguente indirizzo email:idiomaskaribdis@gmail.com. Saremo lieti di rispondere alle vostre domande, commenti e suggerimenti per migliorare.

    VERBI SPAGNOLI

    1. Introduzione

    La lingua spagnola appartiene alle lingue romanze, come il francese, l’italiano ed il rumeno. Le caratteristiche principali dello spagnolo sono:
    modo (indicativo, congiuntivo, condizionale e imperativo)
    tempo (presente, passato e futuro)
    persona (prima, seconda e terza)
    numero (singolare e plurale)
    genere (maschile e femminile)
    voce (attiva, passiva e riflessiva)

    2. Classificazione dei verbi

    I verbi spagnoli si classificano in tre coniugazioni secondo l’infinito:
    1a coniugazione: l’infinito finisce in -ar
    2a coniugazione: l’infinito finisce in -er
    3a coniugazione: l’infinito finisce in -ir

    3. Presente d’indicativo

    3.1. Prima coniugazione

    Il presente d’indicativo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -o, -as, -a, -amos, -áis, -an:
    AMAR (amare)
    am-o
    am-as
    am-a
    am-amos
    am-áis
    am-an

    3.2. Seconda coniugazione

    Il presente d’indicativo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -o, -es, -e, -emos, -éis, -en:
    TEMER (temere)
    tem-o
    tem-es
    tem-e
    tem-emos
    tem-éis
    tem-en

    3.3. Terza coniugazione

    Il presente d’indicativo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -o, -es, -e, -imos, -ís, -en:
    PARTIR (partire)
    part-o
    part-es
    part-e
    part-imos
    part-ís
    part-en

    4. Passato prossimo

    Il passato prossimo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in presente d’indicativo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    he amado
    has amado
    ha amado
    hemos amado
    habéis amado
    han amado

    5. Imperfetto

    5.1. Prima coniugazione

    L’imperfetto d’indicativo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -aba, -abas, -aba, -ábamos, -abais, -aban:
    AMAR (amare)
    am-aba
    am-abas
    am-aba
    am-ábamos
    am-abais
    am-aban

    5.2. Seconda coniugazione

    L’imperfetto d’indicativo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ía, -ías, -ía, -íamos, -íais, -ían:
    TEMER (temere)
    tem-ía
    tem-ías
    tem-ía
    tem-íamos
    tem-íais
    tem-ían

    5.3. Terza coniugazione

    L’imperfetto d’indicativo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ía, -ías, -ía, -íamos, -íais, -ían:
    PARTIR (partire)
    part-ía
    part-ías
    part-ía
    part-íamos
    part-íais
    part-ían

    6. Trapassato prossimo

    Il trapassato prossimo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in imperfetto d’indicativo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    había amado
    habías amado
    había amado
    habíamos amado
    habíais amado
    habían amado

    7. Futuro

    7.1. Prima coniugazione

    Il futuro d’indicativo della prima coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -é, -ás, -á, -emos, -éis, -án:
    AMAR (amare)
    amar-é
    amar-ás
    amar-á
    amar-emos
    amar-éis
    amar-án

    7.2. Seconda coniugazione

    Il futuro d’indicativo della seconda coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -é, -ás, -á, -emos, -éis, -án:
    TEMER (temere)
    temer-é
    temer-ás
    temer-á
    temer-emos
    temer-éis
    temer-án

    7.3. Terza coniugazione

    Il futuro d’indicativo della terza coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -é, -ás, -á, -emos, -éis, -án:
    PARTIR (partire)
    partir-é
    partir-ás
    partir-á
    partir-emos
    partir-éis
    partir-án

    8. Futuro anteriore

    Il futuro anteriore di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in futuro d’indicativo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    habré amado
    habrás amado
    habrá amado
    habremos amado
    habréis amado
    habrán amado

    9. Passato remoto

    9.1. Prima coniugazione

    Il passato remoto d’indicativo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -é, -aste, -ó, -amos, -asteis, -aron:
    AMAR (amare)
    am-é
    am-aste
    am-ó
    am-amos
    am-asteis
    am-aron

    9.2. Seconda coniugazione

    Il passato remoto d’indicativo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -í, -iste, -ió, -imos, -isteis, -ieron:
    TEMER (temere)
    tem-í
    tem-iste
    tem-ió
    tem-imos
    tem-isteis
    tem-ieron

    9.3. Terza coniugazione

    Il passato remoto d’indicativo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -í, -iste, -ió, -imos, -isteis, -ieron:
    PARTIR (partire)
    part-í
    part-iste
    part-ió
    part-imos
    part-isteis
    part-ieron

    10. Trapassato remoto

    Il trapassato remoto di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in passato remoto d’indicativo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    hube amado
    hubiste amado
    hubo amado
    hubimos amado
    hubisteis amado
    hubieron amado

    11. Presente di congiuntivo

    11.1. Prima coniugazione

    Il presente di congiuntivo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -e, -es, -e, -emos, -éis, -en:
    AMAR (amare)
    am-e
    am-es
    am-e
    am-emos
    am-éis
    am-en

    11.2. Seconda coniugazione

    Il presente di congiuntivo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -a, -as, -a, -amos, -áis, -an:
    TEMER (temere)
    tem-a
    tem-as
    tem-a
    tem-amos
    tem-áis
    tem-an

    11.3. Terza coniugazione

    Il presente di congiuntivo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -a, -as, -a, -amos, -áis, -an:
    PARTIR (partire)
    part-a
    part-as
    part-a
    part-amos
    part-áis
    part-an

    12. Imperfetto di congiuntivo I

    12.1. Prima coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ara, -aras, -ara, -áramos, -arais, -aran:
    AMAR (amare)
    am-ara
    am-aras
    am-ara
    am-áramos
    am-arais
    am-aran

    12.2. Seconda coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iera, -ieras, -iera, -iéramos, -ierais, -ieran:
    TEMER (temere)
    tem-iera
    tem-ieras
    tem-iera
    tem-iéramos
    tem-ierais
    tem-ieran

    12.3. Terza coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iera, -ieras, -iera, -iéramos, -ierais, -ieran:
    PARTIR (partire)
    part-iera
    part-ieras
    part-iera
    part-iéramos
    part-ierais
    part-ieran

    13. Imperfetto di congiuntivo II

    13.1. Prima coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ase, -ases, -ase, -ásemos, -aseis, -asen:
    AMAR (amare)
    am-ase
    am-ases
    am-ase
    am-ásemos
    am-aseis
    am-asen

    13.2. Seconda coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iese, -ieses, -iese, -iésemos, -ieseis, -iesen:
    TEMER (temere)
    tem-iese
    tem-ieses
    tem-iese
    tem-iésemos
    tem-ieseis
    tem-iesen

    13.3. Terza coniugazione

    L’imperfetto di congiuntivo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iese, -ieses, -iese, -iésemos, -ieseis, -iesen:
    PARTIR (partire)
    part-iese
    part-ieses
    part-iese
    part-iésemos
    part-ieseis
    part-iesen

    14. Passato di congiuntivo

    Il passato di congiuntivo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in presente di congiuntivo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    haya amado
    hayas amado
    haya amado
    hayamos amado
    hayáis amado
    hayan amado

    15. Trapassato di congiuntivo I

    Il trapassato di congiuntivo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in imperfetto di congiuntivo I più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    hubiera amado
    hubieras amado
    hubiera amado
    hubiéramos amado
    hubierais amado
    hubieran amado

    16. Trapassato congiuntivo II

    Il trapassato di congiuntivo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in imperfetto di congiuntivo II più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    hubiese amado
    hubieses amado
    hubiese amado
    hubiésemos amado
    hubieseis amado
    hubiesen amado

    17. Futuro di congiuntivo

    17.1. Prima coniugazione

    Il futuro di congiuntivo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -are, -ares, -are, -áremos, -areis, -aren:
    AMAR (amare)
    am-are
    am-ares
    am-are
    am-áremos
    am-areis
    am-aren

    17.2. Seconda coniugazione

    Il futuro di congiuntivo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iere, -ieres, -iere, -iéremos, -iereis, -ieren:
    TEMER (temere)
    tem-iere
    tem-ieres
    tem-iere
    tem-iéremos
    tem-iereis
    tem-ieren

    17.3. Terza coniugazione

    Il futuro di congiuntivo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -iere, -ieres, -iere, -iéremos, -iereis, -ieren:
    PARTIR (partire)
    part-iere
    part-ieres
    part-iere
    part-iéremos
    part-iereis
    part-ieren

    18. Futuro anteriore di congiuntivo

    Il futuro anteriore di congiuntivo di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in futuro di congiuntivo più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    hubiere amado
    hubieres amado
    hubiere amado
    hubiéremos amado
    hubiereis amado
    hubieren amado

    19. Condizionale presente

    19.1. Prima coniugazione

    Il condizionale presente della prima coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -ía, -ías, -ía, -íamos, -íais, -ían:
    AMAR (amare)
    amar-ía
    amar-ías
    amar-ía
    amar-íamos
    amar-íais
    amar-ían

    19.2. Seconda coniugazione

    Il condizionale presente della seconda coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -ía, -ías, -ía, -íamos, -íais, -ían:
    TEMER (temere)
    temer-ía
    temer-ías
    temer-ía
    temer-íamos
    temer-íais
    temer-ían

    19.3. Terza coniugazione

    Il condizionale presente della terza coniugazione si forma con l’infinito del verbo più le desinenze -ía, -ías, -ía, -íamos, -íais, -ían:
    PARTIR (partire)
    partir-ía
    partir-ías
    partir-ía
    partir-íamos
    partir-íais
    partir-ían

    20. Condizionale passato

    Il condizionale passato di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in condizionale presente più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    habría amado
    habrías amado
    habría amado
    habríamos amado
    habríais amado
    habrían amado

    21. Imperativo

    21.1. Prima coniugazione

    L’imperativo della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -a, -e, -emos, -ad, -en:
    AMAR (amare)
    am-a
    am-e
    am-emos
    am-ad
    am-en

    21.2. Seconda coniugazione

    L’imperativo della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -e, -a, -amos, -ed, -an:
    TEMER (temere)
    tem-e
    tem-a
    tem-amos
    tem-ed
    tem-an

    21.3. Terza coniugazione

    L’imperativo della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -e, -a, -amos, -id, -an:
    PARTIR (partire)
    part-e
    part-a
    part-amos
    part-id
    part-an

    22. Infinito presente

    22.1. Prima coniugazione

    L’infinito presente della prima coniugazione finisce in -ar:
    am-ar (amare)
    cant-ar (cantare)
    llam-ar (chiamare)

    22.2. Seconda coniugazione

    L’infinito presente della seconda coniugazione finisce in -er:
    tem-er (temere)
    com-er (mangiare)
    beb-er (bere)

    22.3. Terza coniugazione

    L’infinito presente della terza coniugazione finisce in -ir:
    part-ir (partire)
    dorm-ir (dormire)
    viv-ir (vivere)

    23. Infinito passato

    L’infinito passato di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in infinito presente più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    haber amado

    24. Gerundio presente

    24.1. Prima coniugazione

    Il gerundio presente della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più la desinenza -ando:
    AMAR (amare)
    am-ando

    24.2. Seconda coniugazione

    Il gerundio presente della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più la desinenza -iendo:
    TEMER (temere)
    ten-iendo

    24.3. Terza coniugazione

    Il gerundio presente della terza coniugazione si forma con la radice del verbo più la desinenza -iendo:
    PARTIR (partire)
    part-iendo

    25. Gerundio passato

    Il gerundio passato di tutti i verbi si forma con il verbo ausiliare haber (avere) in gerundio presente più il participio passato del verbo principale:
    AMAR (amare)
    habiendo amado

    26. Participio passato

    26.1. Prima coniugazione

    Il participio passato della prima coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ado, -ada, -ados, -adas:
    AMAR (amare)
    am-ado
    am-ada
    am-ados
    am-adas

    26.2. Seconda coniugazione

    Il participio passato della seconda coniugazione si forma con la radice del verbo più le desinenze -ido, -ida, -idos, -idas:
    TEMER (temere)
    tem-ido
    tem-ida
    tem-idos
    tem-idas

    26.3. Terza coniugazione

    Il participio passato della
    Enjoying the preview?
    Page 1 of 1