Lonely Planet Magazine Italia

Dall’India a New York e... A spasso nel tempo

scenari suggestivi “a spasso nel tempo”. Come il titolo di uno dei suoi film più noti. Christian De Sica è il re degli incassi al cinema con le commedie di Natale e, da quest’anno, campione di visualizzazioni su Netflix con , per settimane film più visto in piattaforma streaming. Per un attore come lui, da oltre 40 anni sulle scene e figlio d’arte, il lavoro ha, film in costume ambientato nella Francia del 1600. Fu in quel momento che Christian, appena ventenne, entrò nel cinema dalla porta principale. “Si trattava di una miniserie per la televisione francese”, racconta. “Erano i primissimi anni Settanta e Rossellini era idolatrato in Francia mentre il cinema italiano era votato alla lotta di classe con una nuova generazione di autori - Scola, Monicelli, Maselli, Loy - che cercavano di partecipare alla vita politica e sociale irrequieta di quegli anni con i loro film. Io da questi autori e da quel cinema ero proprio bandito, ero figlio del Neorealismo, roba passata. Ecco perché poi mi misi a fare le commediacce. Ma non ho rimpianti”.

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia8 min read
15. Kenya POLE POLE LENTO LENTO
MI ERO SVEGLIATA PRESTO quella mattina. Volevo godermi l’alba sulla spiaggia di Watamu. Il lento sorgere del sole sulle acque cristalline, i piedi nella sabbia bianca e il vento caldo tra i capelli. Mi sentivo come in quei reels “acchiappalike” nei q
Lonely Planet Magazine Italia10 min read
19. Tunisia, Vacanze Romane
MOLTO TEMPO FA, sulle sponde meridionali del Mediterraneo sorgeva una potente città. Cartagine era conosciuta in tutto il mondo come la città splendente, una metropoli quasi mitica dove magnifici templi erano arroccati sulle cime delle scogliere e to
Lonely Planet Magazine Italia4 min read
11. Lima
LIMA SI PRESENTA DALL’ALTO DELLA MAESTOSA SCOGLIERA CHE GUARDA L’OCEANO e ti conquista il cuore, i sensi e soprattutto il palato. Patria di cocineros speciali come Virgilio Martinez Véliz, Gastón Acurio Jaramillo, Ricardo Martins, anche quest’anno si

Related