Lonely Planet Magazine Italia

Umbria

Un itinerario di quattro giorni in uno scenario immutato da secoli. L’Umbria è la meta ideale per un’immersione tra natura, arte, storia e nei sapori di una grande tradizione enogastronomica, di sempre maggiore richiamo anche internazionale. Insomma, una regione dove tutto è armonia. - VITTORIO GIANNELLA

Ci sono luoghi in cui il legame tra la terra e l’uomo sembra essere più felice. Dove l’ingegno degli agricoltori ha cesellato pazientemente l’ambiente e il paesaggio, bonificando, dissodando e piantando olivi e vigneti che, oltre a dare oli e vini pregiati, sono diventati simbolo del territorio. Così è senz’altro per l’Umbria, dove le colline dal profilo dolce e i borghi medievali sembrano nati per opera della stessa mano, fondendosi in paesaggi di rara bellezza. Qui visse San Francesco, dapprima ricco e spensierato, poi vestito di soli stracci. Con stupore e meraviglia ripercorse queste stesse strade vivendo al servizio dei più umili. Luoghi dove tornare in cerca di pace, nei quali perdersi e rigenerarsi. Chi ci arriva oggi lasciando la superstrada – la E45, che ha sostituito la vecchia statale Tiberina come arteria principale della regione – si stupirà nel ritrovarsi, chilometro dopo chilometro, a dialogare col passato. Borghi silenziosi, monasteri, chiese di campagna abbellite dalle mani di pittori e scultori che hanno lasciato il segno immortale dell’arte, testimoni del genio italiano: Giovanni Di Pietro detto Lo Spagna, il suo allievo Pietro Vannucci il Perugino, Bernardino di Betto, noto

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia4 min read
9. Tokyo
Tokyo, Cagliari e Lima : tre città ad alto tasso gastronomico, da esplorare da mattina a sera in cerca di assaggi e indirizzi da non perdere. DA SHINJUKU, STAZIONE FERROVIARIA DI TOKYO che vanta il record del numero di passeggeri annui (oltre 3 milio
Lonely Planet Magazine Italia3 min read
2. Costa Degli Dei Calabria
È forse il gioiello più conosciuto della Costa Bella e si è dotata di uno splendido porto turistico. Teatro di antichissime leggende e di storia millenaria, deve il proprio nome – o, più probabilmente, è vero il contrario – al termine dialettale trop
Lonely Planet Magazine Italia1 min read
3. Arches National Park
Arrivate all’Arches National Park all’alba o al tramonto per vedere il deserto che inizia a luccicare. Questa straordinaria conformazione di oltre duemila archi di pietra e sculture naturali si accende di toni arancio e rosso sangue nella luce soffus

Related