Quattroruote

DS 7

I l sedile, Ça va sans dire, è rivestito di pregiata pelle nappa, che proviene da mucche allevate in campi del tutto privi di filo spinato. Dopo numerose lavorazioni, viene utilizzata esclusivamente la parte più pregiata, spessa quattro millimetri. La seduta, realizzata in un pezzo unico, senza cuciture, ha una forma ispirata al bracciale metallico degli orologi di lusso. E vanta una morbidezza difficile da dimenticare, al termine di un viaggio percorso tutto d'un fiato: il merito è dello strato di gommapiuma a elevata densità più alto rispetto al solito, oltre che della possibilità di riscaldamento o di ventilazione, nonché del supporto lombare e di quello (estendibile manualmente) per le cosce. Ma anche della funzione massaggio: è possibile scegliere fra otto tipi di manipolazione, dal classico lombare agli originali “farfalla” oppure, ancora, a “zampe di gatto”.

VEDE LE BUCHE

Basterebbe la qualità delle sedute per riportare alla mente i fasti di due lettere che, dal 1955, incarnano il senso del confort alla francese. Ma la DS 7

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Quattroruote

Quattroruote1 min read
Q Centro Prove
Editoriale Domus Sistema di qualità certificato ISO 9001-2015 Tutti i prodotti del gruppo tedesco su base Meb finora analizzati hanno mostrato, quale più quale meno, un livelle qualitativo buono, ma non eccelso. Alcune economie, necessarie per ammort
Quattroruote4 min read
Il Grande Risiko
Negli ultimi mesi, il termine protezionismo ha di nuovo fatto capolino nelle discussioni sul futuro dell'auto. Il perché è legato all'lnflation reduction act (Ira), la normativa fortemente voluta dal presidente statunitense Joe Biden per rilanciare l
Quattroruote1 min read
Q Centro Prove
Il bagagliaio della Fiat ha una bocca d'accesso sguadrata, che permette di stivare con maggiore facilità oggetti di dimensioni generose. Mancano, però, gli occhielli e i ganci per appendere le borse. La soglia d'ingresso è ben protetta dai graffi. No

Related