L'Officiel Italia

ARTE immersiva

l biglietto d’ingresso altro non è che la chiave di David Lynch che in “Mulholland Drive” apre la scatola blu. Qui e ora però non si tratta solo di guardare cosa c’è dentro perché per vedere bisogna entrarci fisicamente nella scatola. La prima sensazione nel buio sarà quella di una cesura, si lascia un mondo e si accede a una dimensione altra. Un sipario che si apre, l’oscurità che precede l’inizio di una proiezione, la tenda che si scosta per accedere a una mostra. Poi le luci si accendono

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from L'Officiel Italia

L'Officiel Italia3 min read
Scandinavian ALLURE
Quando si incontra una coppia di architetti e designer, si vuole sapere come li ha plasmati l’ambiente in cui vivono, ed è così che è iniziata l’intervista. Cosa vi ispira della Svezia? «Simboleggia la natura, la mentalità e la ricca storia del desig
L'Officiel Italia2 min read
Double FACE
Tra i primi brand ad aver creduto in Design Miami, Fendi per l’ultima edizione ha scelto Desiree Heiss e Ines Kaag, in arte Bless. Il loro è uno studio interdisciplinare, nato nel 1997 tra Parigi e Berlino, che stabilisce connessioni tra l’arte, il d
L'Officiel Italia4 min read
La Sirena Di LANCETTI
Agnes Questionmark potrebbe essere una delle povere creature di Alasdair Grey o un nuovo ibrido di Mary Shelley: mostruosa, mitologica ed esistenziale. L’hanno soprannominata “La Sirena di Lancetti” dopo la sua performance a maggio 2023, CHM13hTERT -

Related