Uomini e Donne Magazine

Le emozioni del dopo puntata

Capitolo 112 2010

Tra dubbi e pensieri

Durante la mia prima puntata al Trono Over, Maria mi chiese anche con chi avevo ballato fino a quel momento e con chi avrei voluto ballare ma, almeno in quell’occasione, la mia risposta mi tolse dal disagio rimbalzando la decisione al parterre maschile, se qualcuno avesse voluto invitarmi. Ricordo ancora di aver rifiutato l’invito del corteggiatissimo Vasco, Scherzi a parte, com’è normale che sia, fui molto amareggiata da quell’esclusione. Per fortuna il giorno dopo ero di nuovo nella mia città, nella mia "comfort zone” si direbbe oggi, in preda a tanti pensieri che non mi facevano sentire adatta a quel genere di programma, anche se un paio di signori mi avevano incuriosita. Lasciai così che le cose accadessero come per caso e lo strumento prezioso fu la telefonata di Camilla, una ragazza della redazione con una voce così calda e accogliente che avrei passato la mattinata al telefono con lei, come circondata da un abbraccio. Mi fece tante domande sulle mie sensazioni dopo la prima puntata e io non le nascosi il disagio avuto con le altre signore; lei mi rincuorò prontamente, dicendomi che il primo scopo della trasmissione non era quello di fare nuove amicizie femminili, ma di conoscere signori provenienti da tutta Italia, con cui sarebbe potuta nascere una relazione. L’amicizia con qualche signora del parterre poteva capitare ma non dovevo restarci male se non succedeva. Come se non bastasse, mi disse che le richieste del mio numero di telefono erano state davvero tante, per cui avevo suscitato un certo interesse fra i signori del parterre e, dopo un lungo periodo di solitudine, pensai perché no, quando mi ricapita un’occasione del genere! Le magiche parole di Camilla, insomma, così incoraggianti e piene di entusiasmo, furono determinanti per la mia decisione di proseguire nel programma: così ebbe inizio la mia meravigliosa avventura a e, molto presto, lo staff e tutte le persone coinvolte nel programma mi fecero sentire in famiglia…

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Uomini e Donne Magazine

Uomini e Donne Magazine2 min read
«quel Venticinque Dicembre Stupendo In Ospedale…»
Ida, cos’è per lei il Natale? «Il Natale è amore, famiglia, è stare tutti insieme. E poi per me è anche il ricordo di quando ero bambina. I dolci, le luci, l’atmosfera». Cosa farà quest’anno, come lo trascorrerà e con chi? «Sono così serena e felice
Uomini e Donne Magazine2 min read
Sul Comodino
Ci sono momenti in cui tutto cambia. Succede una cosa, scatta un clic, e il fiume in cui siamo immersi da sempre prende a scorrere in un’altra direzione. La chiamiamo crisi. Il protagonista di questo romanzo è un giovane uomo attento e vibratile, pen
Uomini e Donne Magazine3 min read
«in Amore Ho Sempre "Fatto L'uomo" (e Ho Sempre Sbagliato)»
In questi giorni, sono in moltissimi ad aver notato la presenza di due occhi azzurri dall’aria familiare nel parterre delle dame: sono quelli di Antonella Perini, indimenticabili anche a distanza di quindici anni! La bellissima imprenditrice friulana

Related Books & Audiobooks