Mistero Magazine

I “fossili” di MARTE

egli ultimi mesi abbiamo assistito all’arrivo di ben tre missioni marziane in orbita (Mars 2020 della NASA; Tianwen-1 della CNSA; Mars Hope della UAESA), e all’ammartaggio di due nuovi rover: Perseverance e Zhurong. Perseverance ha come obiettivo, perché il loro aspetto è in tutto e per tutto simile a quelli biologici. Essi sono generati da processi chimici in grado di riprodurre strutture identiche a quelle di forme di vita semplici e microscopiche. Si tratta quindi di un oggetto inorganico riconducibile solamente a formazioni cristalline o a fenomeni naturali non generati da un processo di fossilizzazione. In passato è già accaduto di imbattersi in processi (ingannevoli) che imitano la vita, in antiche rocce terrestri che, dopo attente analisi, si è scoperto avere origini non biologiche. Queste somiglianze fra segni di vita e residui di origine non biologica sono tali da rendere necessario uno studio interdisciplinare per sciogliere ogni dubbio e capire l’origine dell’eventuale formazione di sedimenti così realistici su Marte. A tal proposito, un team di astrobiologi delle università di Edimburgo e Oxford ha pubblicato, sul , uno studio sull’importanza di distinguere questi falsi fossili da quelle che potrebbero essere prove di vita antica sulla superficie del Pia Rosso, e i ricercatori Sean McMahon e Julie Cosmidis stanno lavorando su un metodo in proposito. La composizione chi e la struttura microscopica rendono difficile distinguere i fossili dagli pseudo fossili, in quanto alcuni dettagli potrebbero non necessariamente essersi conservati, ma essersi persi nel tempo geologico, ha spiegato McMahon.

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Mistero Magazine

Mistero Magazine11 min read
LA MAPPA Che Riscrive La Storia
I fatti che andrò a esporre hanno diversi protagonisti, tutti importanti, e svariate sfaccettature, da considerare ognuna in funzione dell’altra e che devono necessariamente essere prese in considerazione per poter avere un quadro complessivo e non f
Mistero Magazine2 min read
DISTRUGGETE Quel Film!
Nell’alveo dei mostri giganti giapponesi figura un certo Godzilla contro l'Uomo lupo, iniziato nel 1983. Vi si narra che l’Uomo lupo, giunto in Giappone, subisca radiazioni tali al punto da crescere a dismisura, tanto da scontrarsi alla pari, dopo av
Mistero Magazine9 min read
TORINO MAGICA, Luci E Tenebre
La verità è il risultato ottenuto sommando i pensieri della gente. Più questi pensieri sono prodotti frequentemente e vengono espressi da personaggi di alto prestigio, più la verità è attendibile. Analogo discorso vale per Torino, che è “magica” poic

Related Books & Audiobooks