Mistero Magazine

FANTASME d’Italia

‘Le fantasme sono quasi sempre vittime di femminicidio, donne messe a tacere da un uomo attraverso l’esercizio arbitrario della violenza patriarcale’

er il compianto linguista De Mauro un fantasma è «un essere soprannaturale che secondo la comune credenza popolare appare specie di notte». Ma nel nostro Paese sono molteplici i folclori e le credenze popolari locali. Questo enorme mosaico culturale, di cui dobbiamo andare fieri, affiora persino nelle caratteristiche stesse dei nostri fantasmi. Lontano dall’essere entità evanescenti, i fantasmi italiani sono antichi romani, condottieri rinascimentali, principesse medioevali, eroi risorgimentali, partigiani combattenti. In Italia, il fantasma è qualcosa di più tangibile di un semplice ectoplasma: è un’entità eterea ben radicata nella storia da cui proviene, che ci interroga continuamente sul senso della vita, illustrandoci, attraverso l’esempio della propria morte, le contraddizioni dell’esistenza: bambini che muoiono prima dei genitori; donne e uomini vittime delle più atroci vio-lenze; re e regine schiacciati dal fardello del potere. Ragionando di fantasmi si possono attraversare le grandi culture che hanno forgiato il nostro Paese: la greca, la romana, l’etrusca, la norrena (gotica, normanna e vichinga), la cattolica, l’ebraica, e la laica-contemporanea. Guardando i periodi storici, è interessante notare che solo nell’Illuminismo, il secolo della razionalità, pare ci sia stata una scarsa attestazione di fantasmi. Se poi si vuole applicare a questa ricerca un criterio di genere, osserviamo che in Italia tante, tantissime sono le donne diventate fantasmi: Carmela Parissi ne ha rintracciate più di mille. E queste donne-fantasmi hanno tutte caratteristiche comuni, tanto da costituire un sottogenere ben definito: le fantasme. Prima di tutto, nella storia di queste fantasme è assordante l’assenza quasi totale della voce femminile. Sembra un paradosso: le fantasme sono tali quasi esclusivamente in relazione al maschile. Nonostante siano sempre esistiti rapporti umani tipicamente femminili assai intensi (come quelli madre/figlia, matrigna/figliastra, suocera/nuora, moglie/amante del marito, amica/rivale), le fantasme sono quasi sempre vittime di femminicidio, donne messe a tacere da un uomo attraverso l’esercizio arbitrario della violenza patriarcale. Alcune eccezioni

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Mistero Magazine

Mistero Magazine2 min read
Magie di PRIMAVERA
Al Lingotto Fiere di Torino si svolge il Salone Internazionale del Libro: il tema di quest’anno, Vita immaginaria, ispirato all’omonimo saggio di Natalia Ginzburg, invita a un viaggio nella creatività. Nel programma anche un incontro dedicato al cent
Mistero Magazine1 min read
SEGRETI Sotterranei
Benvenuti nel regno degli enigmi digitali, dove il confine tra realtà e fantasia si dissolve, dando vita a dibattiti nel vasto universo online. In questa nuova avventura virtuale, esploreremo tre enigmi che rapiscono l’immaginazione dei navigatori de
Mistero Magazine2 min read
6 letture DOC
50 storie vere di gatti e dei loro amici celebri di Sebastiano Barcaroli illustrazioni di Marco Bonatti Burno, 2023, 19,90 euro Un libro illustrato e ricco di aneddoti sorprendenti, racconti poco conosciuti, protagonisti gatti e gattari Doc del mondo

Related Books & Audiobooks