Lonely Planet Magazine Italia

Finale lieto

L’ISPIRAZIONE È SEMPRE A PORTATA DI MANO, POSSONO BASTARE UN CAVOLO VERZA E UNA MANCIATA DI OLIVE TAGGIASCHE APPENA RACCOLTE. L’IPNOSI MOMENTANEA, A VOLTE VIATICO DI CONSAPEVOLEZZA E MERAVIGLIA, SI DILUISCE CON L’INCEDERE DEI CICLI. QUOTIDIANI, STAGIONALI, INTERIORI
IL GUIZZO DI VITA DEI DELFINI, VELOCISSIME SAETTE DAL VENTRE LUMINOSO, È DIFFICILE DA FOTOGRAFARE. QUESTO SCATTO, REALIZZATO A TRE MIGLIA DALLA COSTA, TESTIMONIA UN FRAMMENTO IRRIPETIBILE DI RECIPROCA CURIOSITÀ

e lì mi sono formata come fotografa di fashion, poi di travel e di lifestyle – gli anglismi sono d’obbligo, sorry – ed ero convinta di essere nel posto giusto: quella città era e resta una delle capitali mondiali della moda. L’adrenalina del lavoro senza soste, lo zapping mentale e fisico in giro per il mondo,

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia6 min read
7. In VIAGGIO nei COLORI
QUANDO SI PENSA al sud della Francia, ci vengono in mente i campi di lavanda, la vicina Costa Azzurra o il Monte Bianco. Eppure questo territorio nasconde dei veri gioielli, sconosciuti ai più, tra grotte preistoriche, terre rosso fuoco, paesini stor
Lonely Planet Magazine Italia10 min read
19. Tunisia, Vacanze Romane
MOLTO TEMPO FA, sulle sponde meridionali del Mediterraneo sorgeva una potente città. Cartagine era conosciuta in tutto il mondo come la città splendente, una metropoli quasi mitica dove magnifici templi erano arroccati sulle cime delle scogliere e to
Lonely Planet Magazine Italia1 min read
Editoriale
Raccontano che una divinità salvò uomini finiti in mare trasformandoli in delfini. Li abbiamo visti giocare a Flores, la più occidentale delle Azzorre. L’arcipelago portoghese è una delle 20 variopinte proposte per l’estate con cui Lonely Planet maga

Related Books & Audiobooks