Food&Wine Italia

Un cheese bar nella foresta

LA più tipica della produzione casearia pugliese. Ma ad Altamura, dove Il caseificio Dicecca è in attività dal 1930, Vito Dicecca lavora da tempo per spingersi oltre la tradizione, senza tradire gli insegnamenti di nonno Angelantonio, però forte del suo piglio da cittadino del mondo. E del suo talento da affinatore, maturato tra viaggi e, le pesche locali, montando un dolce fatto al momento, con yogurt di capra al miele». Il lato dolce di Baby Dicecca, però, è anche gelato: «Mio padre l’ha sempre fatto in passato, per la famiglia. Lo omaggiamo con una produzione inedita, solo quattro gusti, zucchero ridotto ai minimi termini e latte a chilometro zero: fior di latte e miele, cioccolato al latte, fragola di Policoro, mandorla di Toritto. In cono o coppetta». Centrale anche il momento dell’aperitivo, che assume i contorni di una degustazione alla scoperta del territorio, con l’idea di conquistare anche gli stranieri in visita ad Altamura: pane e pomodoro con cacioricotta – «come la merenda di mio nonno» - ricotta di pecora con olio evo locale e pepe Sarawak, l’infilata delle specialità della casa, «per dare dignità al carrello dei formaggi, che qui al Sud viene preso poco sul serio». E l’immancabile focaccia, prodotta dai forni della città. Apertura no stop, dal mattino fino a dopo il tramonto. Baby Dicecca vivrà nello spazio ottenuto tramite bando della Regione Puglia, una concessione di 6 anni, eventualmente rinnovabili. C’è tempo per crescere e mettere in pratica tante idee.

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Food&Wine Italia

Food&Wine Italia2 min readDiet & Nutrition
Le Virtù Del Brodo.
È IL PIÙ CLASSICO ”rimedio della nonna”, ideale per lenire i dolori del corpo e dell’anima a suon di sorsate corroboranti che nascondono spesso gesti di cura e affetto. C’è chi lo usa per combattere influenza e raffreddore, chi come alleato di bellez
Food&Wine Italia6 min read
Fagottini Di Gioia.
«QUANDO FREQUENTAVO la scuola di cucina, non vedevo l’ora che arrivasse il momento in cui avremmo preparato – ma soprattutto mangiato – il classico filetto alla Wellington», afferma Sean Brock, chef e proprietario di quattro ristoranti di Nashville,
Food&Wine Italia13 min read
Ricette Dal Bar
Sia che comprenda solo una o due bottiglie o ne annoveri una vasta gamma, il vostro carrello (o vetrina che sia) di distillati e liquori può essere un valido alleato nella preparazione di squisiti piatti per tutti i giorni. Durante la cottura, infatt

Related