Fortune Italia

La donna più preparata di Washington

Janet Yellen è un’icona in attesa di consacrazione. Con il caratteristico caschetto argentato, la collana di perle a filo singolo e il guardaroba apparentemente infinito di giacche dalle tonalità gioiello (col colletto alzato, ovviamente), è facile immaginare la figura della nuova segretaria al Tesoro stampata sulle magliette e la sua silhouette sui post motivazionali di Instagram. Una candidata naturale a divenire l’emblema di quel movimento #Girlboss che, in maniera estremamente sofisticata, ha declinato il femminismo moderno secondo un approccio puramente capitalista, superficiale ma di successo. Un concetto usato per descrivere gli estenuanti ritmi di lavoro di leader aziendali come Marissa Mayer e Sheryl Sandberg e per contribuire a vendere alle giovani donne il merchandising di Notorious RBG (soprannome della giudice progressista della Corte Suprema, Ruth Bader Ginsburg, deceduta lo scorso settembre). La popolarità di Yellen tra i millenial è destinata a crescere in fretta.

Nel frattempo, a Wall Street Yellen viene vista come una variabile conosciuta. L’ex presidente della Fed è una persona che non prende decisioni a sorpresa, che dice quello che farà e poi fa esattamente quello. Big Finance è ottimista sul fatto che al Tesoro sarà una leader orientata al business e un’amica dei mercati. Una fiducia rafforzata dal fatto che Yellen, da quando due anni fa ha lasciato la Fed, ha raccolto più di 7 mln di dollari di compensi in veste di speaker da Goldman Sachs e dall’hedge fund Citadel - una rivelazione che ha suscitato diverse polemiche tra i Democratici.

Ai progressisti piace pensare alla Yellen come a una sostenitrice degli americani sottorappresentati. La vedono come qualcuno che spingerà per un salario minimo più alto, una maggiore regolamentazione del sistema bancario ombra e una nuova legislazione sul modello Dodd-Frank per proteggere i consumatori. Per i liberali, Yellen è qualcuno che finalmente metterà il guardrail a Wall Street.

Non importa quale personaggio venga proiettato su Yellen - eroina femminista, salvatrice di Wall Street, beniamina progressista – l’enormità del nuovo

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Fortune Italia

Fortune Italia5 min read
Intervista A Elisabetta Iannelli
DA PICCOLA Elisabetta Iannelli voleva comandare. Ma voleva anche difendere gli altri. E lo ha fatto, nella professione di avvocato civilista e nell’impegno prima in Aimac (Associazione italiana malati di cancro, parenti e amici, di cui è vicepresiden
Fortune Italia3 min read
Donne D’impatto
I NUMERI DEI LORO SOCIAL MEDIA potrebbero trarvi in inganno, ma non sono influencer. Sono 5 donne che con i loro progetti filantropici, giornalistici o imprenditoriali provano a innovare usando scientemente Instagram e il potere dei media come veicol
Fortune Italia20 min read
Le Scimmie Di Big Pharma
QUANDO, IN UNA MATTINA del novembre 2022, Masphal Kry fu portato in una stanza dell’aeroporto internazionale J.F.K. di New York per essere interrogato, non gli fu subito chiaro che avrebbe perso la sua coincidenza. Direttore della Fauna selvatica e d

Related