DayDreamer Magazine - Speciale

FRANCESCA BERTUCCIOLI

Guarda il video-saluto di Francesca per i lettori di DayDreamer Magazine

«Così do un’anima italiana a Can e Sanem»

La regista delle voci ci racconta il dietro le quinte di un lavoro complesso e affascinante

Continua il nostro viaggio nel paese delle meraviglie del doppiaggio attraverso una chiacchierata con Francesca Bertuccioli, che ha diretto il coro di voci che hanno dato un’anima italiana alla schiera di personaggi di . Una favola turca riadattata con espressioni, intonazioni ma anche gesti, per “restituire” (questo è un verbo che spesso usa Francesca, nel raccontarci tutti gli aspetti del suo lavoro) al pubblico una magia di gruppo senza scivolare nelle insidie del "", la perdita di quel qualcosa che si verifica nel passaggio da una lingua all’altra. Grande professionista, figlia e nipote d’arte, la direttrice del doppiaggio ci ha raccontato la scelta di Daniele, Joy e tutti gli altri attori-doppiatori per interpretare le controparti italiane di Can, Sanem, Muzaffer e gli altri: «Daniele ormai è il “Can versione italiana” e riesce nel migliore dei modi a restituire la sua recitazione. 

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from DayDreamer Magazine - Speciale

DayDreamer Magazine - Speciale1 min read
Sexy E Cattivissime
Cattive o cattivissime? Aylin e Hüma sono davvero spietate, ma il loro cuore nero si abbina bene alle perle e allo smalto. Sono come Medusa: donne fatali in grado di pietrificare con uno sguardo, imbarazzare gli uomini, narcotizzare i sensi. «Aylin n
DayDreamer Magazine - Speciale4 min readRegional & Ethnic
Piatti D'amore da Dividere Con La Vostra Anima Gemella
INGREDIENTI PER 2 PERSONE: 250 ml latte - 1 cucchiaio di Salep (in polvere) - 2 cucchiaini di zucchero semolato - cannella in polvere q.b. Scaldate il latte in un pentolino a fuoco basso. Aggiungete la polvere di Salep e un cucchiaino di zucchero, po
DayDreamer Magazine - Speciale1 min read
Come In Un giardino Fatato
Aspirante architetto paesaggista e amante dei fiori, Eda ha messo a frutto le sue conoscenze per arredare la terrazza dell’appartamento della zia Ayfer in cui abita con Melo a propria immagine e somiglianza. I punti luce realizzati con lanterne e fil

Related