Lonely Planet Magazine Italia

Top 10 Regioni

1 VIA DELLA SETA DELL’ASIA CENTRALE

POPOLAZIONE: 47.500.000

LINGUE: UZBEKA, TAJIKA, KYRGYZA, RUSSO

VALUTA: SOM UZBEKO, SOMONI TAJIKO, SOM KYRGYZO

Questa regione, un tempo florida per i commerci e per i viaggiatori, merita ancora un interesse globale. Le antiche città, i bazar e i paesaggi wild dell’Asia centrale attirano un numero crescente di visitatori in cerca di avventura lungo uno dei percorsi più densi di storia. Per tre dei paesi dell’area – Kirghizistan, Tagikistan e Uzbekistan – il visto d’ingresso non serve (o quello elettronico è sufficiente) per la maggior parte dei cittadini di tutto il mondo e la regione si sta muovendo verso un visto unificato. I massicci investimenti infrastrutturali nel frattempo rendono il viaggio sulla moderna Via della Seta più accessibile che mai. Queste terre che hanno entusiasmato personaggi del calibro di Ibn Battuta, Marco Polo e Chinggis (Gengis) Khan continuano a impressionare. Tra le città-oasi in mattoni di fango passerete attraverso le imponenti montagne delle catene di Fann, Pamir, Alay e Tian Shan, fermandovi a fare trekking verso laghi remoti o godervi l’ospitalità delle famiglie di pastori locali e cavalcare verso i passi d’alta quota. Le autostrade e le ferrovie, rimesse in sesto, rendono il viaggio più veloce e confortevole rispetto a cinque anni fa (con l’evidente eccezione della Pamir Highway) e addentrarsi nella natura profonda è diventato più agevole.

DA NON PERDERE

Osservate il sorgere del sole sulle tre madrasse del , monumentali e dai

You’re reading a preview, subscribe to read more.

More from Lonely Planet Magazine Italia

Lonely Planet Magazine Italia1 min read
13. Yosemite National Park
Nel 1861, un fotografo di nome Carleton E. Watkins si è trascinato dietro circa una tonnellata di attrezzatura per la Yosemite Valley e ha iniziato a fotografare le mastodontiche fiancate di granito delle montagne, le sequoie giganti e le fragorose c
Lonely Planet Magazine Italia4 min read
10. Cagliari
LA CHIAMANO “LA CITTÀ DEL SOLE” – la definizione, del 1963, è dell’antropologo Francesco Alziator – perché vanta un cielo limpido per la maggior parte dell’anno. Ma la bellezza del capoluogo sardo risplende anche con le nuvole: il fascino monumentale
Lonely Planet Magazine Italia10 min read
19. Tunisia, Vacanze Romane
MOLTO TEMPO FA, sulle sponde meridionali del Mediterraneo sorgeva una potente città. Cartagine era conosciuta in tutto il mondo come la città splendente, una metropoli quasi mitica dove magnifici templi erano arroccati sulle cime delle scogliere e to

Related